CANALI CONTRIBUTIVI PER ARTIGIANI.

CANALI CONTRIBUTIVI PER ARTIGIANI.

Si segnala la possibilità, da parte delle imprese artigiane, di presentare domande di contributo al CATA Artigianato FVG relativamente a 7 canali contributivi.

Il termine iniziale per l’inoltro delle domande di contributo al CATA ARTIGIANATO FVG, esclusivamente per via telematica tramite Posta Elettronica Certificata (PEC), decorre dalle ore 9.15 del 25 marzo 2020 e termina alle ore 16.30 del 31 ottobre 2020.

Gli schemi di domanda per accedere ai contributi sono resi disponibili dalle ore 15.30 del 19 marzo 2020 sul sito internet della Regione Friuli Venezia Giulia e sul sito del CATA.

I sette canali contributivi sono i seguenti:

·incentivi alle imprese di nuova costituzione di cui all'articolo 42 bis L.R. 12/2002;

·finanziamenti a favore dell'artigianato artistico, tradizionale e dell'abbigliamento su misura di cui all'articolo 54 LR. 12/2002;

·finanziamenti per sostenere l'adeguamento di strutture e impianti di cui all'articolo 55 L.R. 12/2002;

·contributi per l’ammodernamento tecnologico di cui all’articolo 55 bis L.R. 12/2002;

·incentivi per le consulenze concernenti l'innovazione, la qualità e la certificazione dei prodotti, l'organizzazione aziendale e il miglioramento ambientale e delle condizioni dei luoghi di lavoro, di cui all'articolo 56, comma 1, lettera a) L.R. 12/2002;

·incentivi per la partecipazione a mostre, fiere, esposizioni e manifestazioni commerciali nazionali ed estere, di cui all'articolo 56, comma 1, lettera c) L.R. 12/2002;

·contributi alle imprese artigiane di piccolissime dimensioni di cui all'articolo 60 bis L.R. 12/2002.

Di seguito il link con le informazioni aggiuntive presenti sul sito della Regione FVG:

http://www.regione.fvg.it/rafvg/cms/RAFVG/economia-imprese/artigianato/news/078.html