Comune di Cavasso Nuovo

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




cos'è l'autocertificazione

Consiste nella possibilità di presentare in sostituzione dei tradizionali certificati rilasciati dagli sportelli della Pubblica Amministrazione una propria dichiarazione firmata riguardate fatti, qualità stati che lo riguardano ad esempio :

 - di essere residente in ………………………………………………………………………

- di essere cittadino italiano ……………………………………………………….

- di essere nato in …………………………….. il …………………………………………

- di aver conseguito il diploma di …………………………………………………………..

- di aver conseguito il tale reddito

 La firma non deve essere più autenticata se i documenti vengono consegnati alla Pubblica Amministrazione.

 L’autocertificazione sostituisce i certificati senza che ci sia la necessità di presentare successivamente il certificato vero e proprio in quanto chi riceve l’autocertificazione è tenuto

D’ufficio a comprovarne la veridicità. La pubblica amministrazione ha l’obbligo di accettarle, riservandosi controllo e verifica in caso di Sussistenza di dubbi sulla veridicità del loro contenuto. Vi sono pochi casi in cui l’autocertificazione non può essere prodotta, rapporti con l’autorità Giudiziaria, pratiche per contrarre matrimonio

 L’autocertificazione e le dichiarazioni sostitutive di notorietà sono utilizzabili nei rapporti con

Le PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI Amministrazioni dello Stato, istituzioni scolastiche, regioni, province, comuni, aler, camere di commercio. Sono inoltre utilizzabili nei rapporti con imprese esercenti servizi di pubblica necessità es: Poste, Enel, Telecom, Azienda del Gas …

 I CITTADINI STRANIERI E L’AUTOCERTIFICAZIONE IN ITALIA

I cittadini dell’ UNIONE EUROPEA, possono utilizzare l’autocertificazione come gli italiani anche se l’originale dei documenti è all’estero (in uno degli stati membri )

 I cittadini EXTRACOMUNITARI possono autocertificare solo documenti iscritti o trascritti dai nostri uffici pubblici pertanto documentabili e verificabili.

 SI PUO’ AUTOCERTIFICARE

 

Dati anagrafici e di stato civile

Titoli di Studio

Nascita, Residenza, Cittadinanza, Godimento dei diritti politici, Stato civile, Esistenza in vita, Nascita del figlio, Morte del genitore, del nonno, del nipote, del figlio, del coniuge, Maternità, Paternità, Separazione o comunione dei beni, Stato di famiglia

Titolo di studio conseguito il presso Esami sostenuti Qualifica professionale Titolo di abilitazione Titolo di aggiornamento Titolo di formazione Qualificazione tecnica

Situazione economica fiscale e reddituale

Posizione giuridica

Il proprio reddito ed il reddito della famiglia, Situazione economica, Assolvimento obblighi contributivi, Possesso e numero di codice fiscale, Possesso e numero partita IVA, Altri dati contenuti nell’anagrafe tributaria, Vivere a carico

Legale rappresentante, Tutore, Curatore, Non aver riportato condanne penali

Dichiarazioni Sostitutive di Notorietà

Altri dati

Tutti i fatti, stati e qualità personali conosciuti direttamente dall’interessato e non compresi tra quelli autocertificabili (ma comprovabili ), Stati, fatti e qualità personali di cui il dichiarante è a diretta conoscenza, relativi ad altri soggetti, La conformità all’ originale della copia di una pubblicazione, di un atto amministrativo o di documenti fiscali, La qualità di erede, Di essere convivente con, di non trovarsi in stato di liquidazione o di fallimento

Iscrizione in albi o elenchi tenuti dalle Pubbliche Amministrazioni, Posizione agli effetti degli obblighi militari, Stato di disoccupazione, Qualità di pensionato e categoria di pensione, Qualità di casalinga, Qualità di studente, Iscrizione ad associazioni o formazioni sociali

 NON SI PUO’ AUTOCERTIFICARE

 Certificati medici, sanitari, Certificati veterinari, Certificati di origine, di conformità CE, di marchi e brevetti

Le dichiarazioni sostitutive di atti di notorietà non possono essere utilizzate per attestare :

informazioni che non rientrano nella conoscenza diretta del dichiarante o che riguardano manifestazioni di volontà, ad esempio dichiarazioni di impegno

 FIRMA

 davanti all’impiegato al quale la consegno

Può essere consegnata da un'altra persona o spedita per posta, o per fax insieme alla fotocopia del documento d’identità ( carta d’identità, passaporto, libretto di pensione, documento statale con fotografia

CONTROLLI

L’ufficio a cui consegno l’autocertificazione  compie  i controlli circa la veridicità delle dichiarazioni. Questo vuol dire che in caso di dichiarazioni false saranno  applicate sanzioni penali